Dr. Fabio Caprara Blog

GIORNO 3: LA CAFFEINA

Uno degli migliori ingredienti naturali utilizzabili per il trattamento della cellulite è la caffeina.

In cosmesi la caffeina è utilizzata come coadiuvante per il trattamento della cellulite per le sue potenzialità lipolitiche e termogeniche cioè  di stimolare la mobilizzazione degli acidi grassi dal tessuto adiposo.
Utilissima anche per la sua capacità di stimolare il drenaggio e la rimozione dei liquidi stagnanti, cioè la sempre ricercata funzione antiedematosa.
Un cenno di fisiologia: L’attività di lisi degli adipociti è costante e ciclica nel tessuto normale con ritmo di circa quindici giorni.

Avviene grazie all’intervento di ormoni che in una particolare cascata biologica, stimolano l’attivazione della lisi degli adipociti,  l’idrolisi dei trigliceridi in digliceridi e successivamente la scissione in acidi grassi e la loro rimozione.

Sempre  opportuno integrare l’intervento del prodotto anticellulite contenente caffeina con massaggi, allo scopo di aumentare l’efficacia dell’applicazione topica.

E’ sicura, perché Studi clinici hanno evidenziato ad oggi, che l’uso topico della caffeina non comporta controindicazioni, poiché l’assorbimento transdermico non porta a  concentrazioni ematiche tali da indurre effetti sistemici.

Non ultimo,  nell’ottica di prevenzione dagli effetti dannosi delle radiazioni ultraviolette, studi in vitro hanno evidenziato che la caffeina ( anche per via orale) svolge azioni protettive nei confronti dei raggi UVB riducendone la potenzialità cancerogena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *